Tuffi

Dallapè e Cagnotto: è vivo il sogno di Tokio 2020

L'argento di Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, al rientro internazionale, nel sincro dal trampolino di 3 metri al Gran Prix internazionale di Bolzano fa ben sperare in vista del rientro per le prossime Olimpiadi di Tokio 2020.
La coppia bolzanino-trentina dei Giochi Olimpici a Rio de Janeiro il 7 agosto 2016, quando conquistarono la medaglia d'argento dietro alle cinesi Shi Tingmao e Wu Minxia (al quinto oro olimpico personale) e davanti alle australiane Maddison Keeney e Anabelle Smith, è tornata a respirare arie di competizione mondiale dopo aver ripreso gli allenamenti assieme lo scorso dicembre.

Le azzurre sono addirittura in testa (un classico, in realtà) dopo le prime due serie – l’ordinario avanti carpiato e il rovesciato carpiato valgono 96.60 punti contro i 94 20 delle asiatiche – ma poi pagano qualche imperfezione nel doppio salto mortale e mezzo avanti con un avvitamento (48.60). Davanti a loro solo le cinesi Xiaohui Huang e Ying Wei con 293.10, mentre sono terze le tedesche Jana Lisa Rother e Friederike Freyer con 247.20 punti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.