Comitato Regionale
Trentino
News
F.I.N. - Sospensione di tutte le attività Federali
lunedì 9 marzo 2020

In ottemperanza alle disposizioni nazionali, tutte le attività FEDERALI del Comitato F.I.N. Trentino sono sospese fino a data da destinarsi, seguiranno ulteriori informazioni.

i ricordiamo che potete contattarci per eventuali comunicazioni, avente il carattere d'urgenza, via mail all'indirizzo fin@fintrentino.it oppure stampa@fintrentino.it e per la sezione Salvamento a salvamento@fintrentino.it

Di seguito riportiamo la comunicazione pervenuta dalla Federazione Italiana Nuoto con riferimento all'emergenza COVID - 19 e relativa sospensione di tutte le manifestazioni nazionali.
In considerazione dei limiti imposti per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del giorno 8 marzo 2020 e dalle differenti ordinanze emanate dalle Regioni e dai Comuni,
anche in difformità al citato Decreto; valutata la conseguente impossibilità di garantire continuità e omogeneità alla preparazione degli atleti nel territorio nazionale, la Federazione Italiana Nuoto comunica di aver disposto la sospensione dei seguenti eventi nazionali:

- Campionati nazionali di pallanuoto di serie A1 maschili e femminili sino a nuovo avviso;
- Campionati assoluti indoor open di tuffi previsti dal 13 al 15 marzo a Torino;
- Campionati assoluti indoor di nuoto di fondo previsti il 15 e 16 marzo a Riccione;
- Campionati assoluti di nuoto previsti dal 17 al 21 marzo e Finale del Campionato nazionale a squadre di nuoto - Coppa Brema del 22 marzo, entrambi a Riccione;
- Criteria nazionali giovanili di nuoto previsti dal 3 all’8 aprile a Riccione;
- Campionati nazionali categorie esordienti A e ragazze di nuoto sincronizzato previsti a Roma il 4 e 5 aprile.

Cancellata altresì la partecipazione della squadre nazionali delle varie discipline federali alle competizioni internazionali sino a nuovo avviso.

La Federazione Italiana nuoto – ribadendo l’ossequioso e scrupoloso rispetto delle direttive governative - comunicherà a breve come intende procedere per quanto riguarda i possibili adeguamenti del calendario delle competizioni nazionali e
i criteri di partecipazione alle attività nazionali e internazionali.

Si ricorda che il nuovo DPCM 9 marzo 2020 ALLEGATO, prevede:
“d) sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Gli impianti sportivi sono utilizzabili, a porte chiuse, soltanto per le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali; resta consentito esclusivamente lo svolgimento degli eventi e delle competizioni sportive organizzati da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano; lo sport e le attività motorie svolti all’aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro;”
"f) sono chiusi gli impianti nei comprensori sciistici;"
“s) sono sospese le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori….”;

LA FEDERAZIONE STA DEFINENDO CHI E' ATLETA DI INTERESSE NAZIONALE.

Sospensione]LINK FIN SOSPENSIONE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Comitato Trentino Federazione Italiana Nuoto
Via della Malpensada, 84 - 38123 Trento | Tel. 0461.231456 | email: fin@fintrentino.it
C.F. 05284670584 - P.I. 01384031009 - Reg. Persone Giuridiche n. 19/01 - Iscritta al Registro della Protezione Civile