Comitato Regionale
Trentino
Pallanuoto
Cresce la pallanuoto in regione: una fatica che diverte!
venerdì 28 aprile 2017

Finalmente dopo anni di paziente promozione e di costante lavoro il movimento della pallanuoto in Trentino Alto Adige sta dimostrando di essere cresciuto! Attualmente le societa’ regionali che praticano questa disciplina a livello giovanile sono diventate ben cinque: Sport Management di Pergine, Rari Nsntes Trento, Buonconsiglio Trento, Bolzano Pallanuoto e Leno 2001 di Rovereto. La volontà condivisa di aumentare ulteriormente ognuno il proprio bagaglio di formazione, attraverso lo scambio di esperienze e di confronti diretti, ha dato vita sul territorio a diversi campionati di categoria: l’under 11, l’under15 e l’under 17. I comitati regionali F.I.N. di Trento e Bolzano hanno dato la loro disponibilità organizzativa verso questi appuntamenti importanti e così da gennaio a maggio le rispettive squadre societarie stanno affrontando due campionati: l’under 11 e 15 di propaganda ed l’under 17 agonistico, a creazione finalmente di un circuito regionale utile a forgiare maggiormente tutti gli atleti che scelgono di praticare questa appassionante disciplina.

E’ sempre più in crescita infatti il numero degli iscritti negli impianti natatori, a dimostrazione di come la PALLANUOTO stia ottenendo maggiori consensi tra gli atleti “acquatici". E’ proprio attraverso questa organizzazione e questo impegno comune che i tecnici territoriali delle società menzionate hanno potuto formare, selezionare e presentare per la prima volta la Rappresentativa regionale al Trofeo delle Regioni, manifestazione nazionale, riservata alle categorie maschili 2003, dove sono presenti le formazioni di tutte le regioni d’Italia. Al di là di quello che potrà essere il risultato finale, già il fatto di essere riusciti a parteciparvi, è una constatazione di un lavoro soddisfacente fin’ora svolto da tutti, e da tutti dovrà essere considerato principalmente come grande occasione di esperienza formativa per i nostri ragazzi. E’ la gratificazione di vedere accendersi un faro sulla pallanuoto portandola ad avere la giusta visibilità agli occhi del nostro territorio e di chi sceglie di perseguirne la pratica o di avviarla per la continuità del movimento della disciplina in regione.
Dopo gli incontri di Trieste e Bergamo già disputati dai nostri atleti, ci aspetta la finale di Roma che si svolgerà dal 07 al 10 settembre nell’impianto federale di Ostia.
Questa vuole essere anche un’occasione per ringraziare tutti gli atleti, i tecnici, i genitori, i dirigenti F.I.N., per aver creduto nelle potenzialità di questo sport, che con il fascino e il coinvolgimento del suo gioco, va ad annientare la fatica e gli sforzi che richiede, che con la sua tempra può aiutare a costruire o rafforzare la personalità di ogni praticante, in grado di sviluppare un forte senso di squadra che è e che rimane la principale componente vincente, con un ringraziamento in particolare al tecnico responsabile della rappresentativa Alessandro Renzi, della Bolzano pallanuoto per il suo impegno e la disponibilità dimostrata.
Il lavoro svolto in questi anni dalle Società e dai tecnici sta dando i suoi frutti, ci auguriamo per il futuro di proseguire con questa tendenza, a miglioramento di obiettivi in costante evoluzione.
Un'attenzione particolare va anche alla compagine master della pallanuoto sempre più presente sul territorio negli impianti di Gardolo, Madonna Bianca e Rovereto, dove molte società si allenano nelle ore serali e organizzano tornei amatoriali.
L’invito è per tutti di venire a vedere le nostre partite di campionato: è il momento di vera scoperta di questa appassionante disciplina!

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,439 sec.

Comitato Trentino Federazione Italiana Nuoto
Piazza Fiera, 13 - 38122 Trento | Tel. 0461.231456 - Fax 0461.269441 | email: fin@fintrentino.it
C.F. 05284670584 - P.I. 01384031009 - Reg. Persone Giuridiche n. 19/01 - Iscritta al Registro della Protezione Civile