Comitato Regionale Trentino
Sezione Salvamento

Riconoscimento di Brevetti da Federazioni Estere riconosciute e Trasformazione di Brevetti rilasciati da altre Associazione autorizzate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.




La F.I.N. – Sezione Salvamento può riconoscere i brevetti rilasciati da altre Federazioni nazionali affiliate alla International Life Saving Federation I.L.S. riconoscendone la validità in Italia così come la trasformazione di brevetti rilasciati da Associazioni autorizzate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I titolari di brevetti internazionali devono frequentare obbligatoriamente un corso di aggiornamento con colloquio finale, presentando preventivamente la documentazione prevista per la prima concessione del brevetto di Assistente Bagnanti. I titolari di brevetti rilasciati da altre Associazioni autorizzate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al fine della trasformazione, devono dimostrare di essere in possesso dei requisiti fisico/cognitivi previsti dalla FIN . Gli ex brevettati FIN che sono transitati in altre Associazioni autorizzate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e che desiderano essere reinseriti nei ruoli della Federazione Italiana Nuoto sono assoggettati alle suddette procedure che garantiscono l’anzianità e la tipologia di brevetto senza sostenere l’esame. La documentazione e i requisiti richiesti sono quelli previsti all’articolo 4. I titolari dei brevetti da trasformare devono inoltre allegare la seguente documentazione: o fotocopia del Certificato Internazionale ILS in caso di riconoscimento di brevetto rilasciato da altre Federazioni nazionali riconosciute dalla ILS, brevetto in originale in caso di trasformazione di brevetti rilasciati da altre Associazioni autorizzate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Riconoscimento del Brevetto F.I.N. in brevetto internazionale.


In base agli accordi intercorsi con la I.L.S. (International Life Saving Federation - www.ilsf.org) il brevetto di Assistente Bagnanti rilasciato dalla F.I.N. – Sezione Salvamento può essere riconosciuto a livello internazionale previo emissione da parte della ILS di un apposito certificato, sulla base della seguente procedura: 1. compilazione di apposita form (disponibile sul sito ILS) da inviarsi all’Ufficio Affari Internazionali della Federazione Italiana Nuoto (alla att.ne della sig.ra flaminia.guidi@federnuoto.it), alla quale deve essere allegata: 2. copia del brevetto di salvamento; 3. copia del bonifico per l’importo di 24,00 euro a qualifica (per i brevetti MIP rilasciati dalla FIN Salvamento è possibile barrare Pool e Inland/Open Water Lifeguard) utilizzando le seguenti coordinate bancarie: a) Beneficiario ILS b) IBAN n° BE 91 001242199376. c) Bank address: FORTIS Bank, Gemeenteplein 20, 3010 Leuven, Belgium. d) Bank swift code: GEBABEBB. Si sottolinea che la suddetta certificazione può non essere sufficiente ai fini dell’utilizzo professionale del brevetto, in quanto in taluni paesi è previsto il superamento delle prove di verifica di idoneità, previo verifica delle capacità pratiche e teoriche. Per tale ragione i Fiduciari sono invitati a dare ampia preventiva informazione ai soggetti interessati alla acquisizione della suddetta certificazione internazionale. La F.I.N. – Sezione Salvamento provvede a trasmettere il certificato internazionale rilasciato dalla ILS al domicilio dell’interessato.

Comitato Trentino Federazione Italiana Nuoto
Piazza Fiera, 13 - 38122 Trento | Tel. 0461.231456 - Fax 0461.269441 | email: fin@fintrentino.it
C.F. 05284670584 - P.I. 01384031009 - Reg. Persone Giuridiche n. 19/01 - Iscritta al Registro della Protezione Civile